martedì 13 dicembre 2016

Biscotti bianchi e neri per l'albero e il calendario dell'Avvento

Il mese di Novembre mi è passato così… non vissuto. Ho avuto una quantità di lavoro assurda da fare (ho lavorato sempre, anche il sabato e la domenica), i giorni sono corsi uno dietro l’altro e mi sono ritrovata a dicembre senza capire come. Peccato, un mese passato senza avere dieci minuti per fare qualcosa di piacevole e di rilassante. Se siamo riusciti ad avere una parvenza di vita normale è solo perché .. abbiamo vissuto di liste di cose da poter fare in automatico senza pensare a niente. Perché la forza di pensare a cose ‘altre’ proprio non ce l’avevo.
Ma a dicembre qualcosa deve cambiare. Per forza. Per me il mese di Dicembre è forse il più bello dell’anno, mi piace vivere l’attesa del Natale, gustare i preparativi e dedicare ogni giorno a fare qualcosa di speciale: cuocere biscotti, preparare i dolcetti per il tè con il quale festeggio il Natale con le mie amiche, scegliere i menu per le cene che faremo a casa nostra e i piccoli regalini. Mi piace fare l’albero, il presepe e addobbare la casa, perché per me il Natale è questo, è una festa che dura 25 giorni ed ha un’atmosfera che si costruisce piano piano a partire dal primo di dicembre. Quest’anno fino ad ora ho avuto poco tempo per il nostro Natale, l’albero però c’è già, è apparso l’8 sera come vuole la tradizione. E’ in salotto, con un addobbo quest’anno semplicissimo: palline di vetro trasparente un poco spruzzate di argento, fiocchi di velluto rosso, qualche stella di legno profumato e biscotti. Profuma di spezie (le stelle!! Sono le stelle che profumano), di cannella e si illumina appena appena di sera quando accendiamo le lucine, piccole e bianche. E’ un albero altissimo, ho bisogno di una piccola scala per mettere la stella sulla cima (ma considerate che io non sono certo alta) ed ho preparato una quantità di biscotti per non farlo sembrare troppo spoglio. Quest’anno ho scelto questi biscotti bicolori, con cannella e cacao. Quelli che non abbiamo appeso sono finiti nel calendario dell’avvento, li mangiamo a colazione e ne lasceremo qualcuno per la notte del 24, da appoggiare sul davanzale accanto a un bicchiere di latte, illuminati da una minuscola candela bianca. Per Babbo Natale, lo vuole la tradizione.


BISCOTTI BIANCHI E NERI PER L’ALBERO


(dosi per una 40na di pezzi, ma dipende dagli stampini che si utilizzano)

80 gr di burro
80 gr di zucchero a velo
2 tuorli di uovo
180 gr di farina ‘00’
2 cucchiaini da caffè colmi di cacao amaro
1 pizzico di cannella in polvere
1 pizzico di zenzero in polvere

In una terrina mescola il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo.
Appena il composto si amalgama aggiungi i tuorli d’uovo. Mescola rapidamente e inserisci la farina setacciandola sul composto, poco alla volta. La pasta frolla non dovrebbe essere impastata a lungo, altrimenti diventa dura.
Dividi il panetto in due parti di ugual peso, ad una aggiungi il pizzico di zenzero, incorporalo impastando rapidamente.
All’altra metà aggiungi il cacao setacciato con il pizzico di cannella. Impasta rapidamente.
Avvolgi i due composti in pellicola alimentare e metti a riposare in frigorifero per almeno tre ore.
Trascorso il tempo di riposo della pasta, accendi il forno a 170 gradi.
Estrai gli impasti dal frigo, riportali a temperatura ambiente in modo da poterli lavorare.
Stendi la pasta con un mattarello in una sfoglia non troppo sottile, usa le formine che preferisci per tagliare i tuoi biscotti.
Se intendi attaccarli all’albero, fai in ogni biscottino un foro utilizzando uno spiedino di legno.
Disponi i biscotti in una teglia foderata di carta da forno e metti in frigo a riposare fino a quando il forno arriva in temperatura.
Cuoci in forno già caldo a 170 gradi per 10/12 minuti, fino a quando cominciano a diventare dorati.
Lascia raffreddare completamente prima di appenderli.

EASY: da appendere all’albero con un nastro colorato o un pezzetto di spago, o da sistemare nelle taschine del calendario dell’Avvento (a colazione con il latte caldo sono buonissimi).



CHIC: prepara delle piccole scatoline di cartone, sistema all’interno i biscottini, chiudi con un bel fiocco e utilizzali come piccolo regalo per le amiche, magari accompagnati da un biglietto con un augurio speciale per le prossime feste. 



16 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Giuliana, grazie del tuo commento. A presto!!

      Elimina
  2. ma sono bellissimi!!! Non potrei mai farli, non arriverebbero all'albero!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anche i nostri fanno un po' fatica a restare appesi. Da queste parti siamo molto golosi. Ciao e grazie!!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ciao Federica, grazie di essere passata. A presto!

      Elimina
  4. Ma che belli! sono perfetti, un soffio di Natale! Complimenti, stupendi sia nella versione easy che in quella chic!

    RispondiElimina
  5. easy E chic, per me! Antonella, questi biscotti li trovo assolutamente meravigliosi e perfetti, come penso sia il tuo mega albero, alto, profumato e ... mangereccio, per godersi fino in fondo questo dicembre che sta volando e arrivare con gioia al natale. Auguri, carissima! Sono la prima? Sia mai che non riesca a passare ancora prima del 25... :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Fausta sei la prima!! Mille auguri anche a te, hai ragione dicembre sta volando e io ho ancora un elenco lunghissimo di cosa da fare. Baci!!

      Elimina
  6. Mi piace come hai realizzato questi biscotti per gli ingredienti e la lavorazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gunther, grazie di essere passato, io adoro i biscotti perchè sono molto golosa!! Un augurio carissimo.

      Elimina
  7. i tuoi biscottini sono deliziosi, qualunque cosa tu produca evidenzia il tuo stile e la tua eleganza!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, sei un tesoro, un bacio grande anche a te e mille auguri!

      Elimina
  8. Sono deliziosi! Bravissima!!!! Ti faccio tanti auguri di feste serene. Un bacio

    RispondiElimina
  9. Una verdadera delicia para regalar y degustar son lindas,abrazos y felices fiestas.

    RispondiElimina