martedì 8 aprile 2014

Torta quasi quattro quarti alle mele

Sono in super ritardo, tanto per cambiare. Il 31 marzo, ovvero più di una settimana fa è il compleanno di una delle mie amiche. Noi l’abbiamo soprannominata la PRINCIPESSA (tutto maiuscolo). Perché ha un bel caratterino. E’ piuttosto testarda, addirittura cocciuta in certe occasioni, molto conservatrice, viziata e un po’ capricciosa. L’anno scorso le abbiamo regalato il charm a forma di corona da aggiungere al suo braccialetto Pandora, pensando di prenderla un po’ in giro: non si è scomposta neanche un po’, lo ha considerato un giusto omaggio alla sua ‘principessitudine’. Per quanto strampalata, le vogliamo bene e la teniamo... così com’è. Io ho tante passioni in comune con lei e andiamo molto d’accordo – beh.. non sempre. Tutte e due amiamo la pittura, mostre e musei di qualsiasi tipo, cucinare e impastare, leggere libri complicati e prendere il tè al pomeriggio, ogni tanto insieme, più spesso ognuna a casa propria mentre prepariamo la cena e aspettiamo che il resto della famiglia rientri a casa.
Quando eravamo più piccole ci divertivamo a guardare tutte, ma proprio tutte le vetrine di scarpe e borse e avevamo una passione un po’ assurda per le ultime novità in profumeria, qualsiasi cosa, dagli smalti agli ombretti luccicosissimi. Adesso nei rari pomeriggi in cui abbiamo il tempo per una passeggiata in centro andiamo da Eataly, in libreria o da Zara Home a curiosare, tra bicchieri, ciotoline e piatti decorati.
Non è molto golosa ed è piuttosto difficile trovare un dolce che le piaccia. Le sue torte preferite sono la crostata di ricotta, quella di fragole e la torta di mele. Con quella di ricotta ha festeggiato ‘ufficialmente’ il suo compleanno, le fragole qui ancora tanto buone non sono e allora le dedico questa semplicissima torta di mele.
E’ quasi una quattro quarti, una delle torte ‘classiche’, semplici e buone, in cui tutti gli ingredienti (uova farina zucchero e burro) hanno lo stesso peso. Si parte dal peso delle uova e si dosano di conseguenza tutti gli altri ingredienti. Io non amo molto il sapore del burro e la mia versione è una ‘quasi quattro quarti’ perché la dose del burro è metà rispetto a quella delle uova e per l’altra metà metto il latte. Viene un po’ meno soffice ma a me piace di più.


TORTA QUASI QUATTRO QUARTI ALLE MELE




Ingredienti per una teglia rotonda del diametro di 18 cm:
(per torte più grandi aumenta la dose delle uova, pesale e adegua il peso degli altri ingredienti)


2 uova (le mie senza guscio pesavano 110 gr)
110 gr di farina ‘00’ (la dose della farina e degli ingredienti che seguono è indicativa, devi aggiustare in base al peso delle uova)
110 gr di zucchero semolato
55 gr di burro
55 gr di latte
2 mele renette
1 limone bio
8 gr di lievito per torte

Per servire:

zucchero a velo


Imburra e infarina lo stampo che vorrai utilizzare.
Accendi il forno a 180 gradi.
Fai fondere il burro a bagnomaria e lascialo raffreddare.
Grattugia la buccia del limone e mettila da parte.
Rompi le uova separando i tuorli dagli albumi e metti da parte gli albumi.
Monta i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno ben spumosi.
Setaccia la farina con il lievito e aggiungila al composto di tuorli e zucchero. Mescola con una spatola in silicone senza smontare le uova.
Appena il burro è a temperatura ambiente, uniscilo al latte e aggiungi burro e latte al composto con la farina, sempre mescolando piano.
Aggiungi anche la scorza di limone grattata.
Monta gli albumi a neve ferma (senza esagerare, non devono essere sodi come quelli della meringa) e aggiungili in tre volte successive alla torta, incorporandoli con una spatola di silicone e facendo attenzione a mescolare piano per non smontare la preparazione.
Versa il composto nella tortiera imburrata e infarinata.
Lava la mela, sbucciala e tagliala a fettine sottili.
Disponili sulla superficie della torta, affondandole poco nell’impasto.
Cuoci in forno a 180 gradi per 30 minuti (fai la prova stecchino prima di estrarla dal forno).
Servi tiepida o a temperatura ambiente spolverata di zucchero a velo.


Con questa ricetta partecipo al contest di Aria OLD FASHIONED SWEETNESS 






EASY: a colazione con una tazza di caffellatte o un bicchiere di latte caldo.





CHIC: servila il pomeriggio della domenica con un tè nero melange all’arancia e un cucchiaio di crema inglese.




45 commenti:

  1. grazie...e complimenti per le foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aria, grazie a te e al tuo bel contest. A presto!

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Che delizia!!!! chic o easy ottima lo stesso!!! complimenti bellissima presentazione!!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anisja, grazie di essere passata. Baci e a presto.

      Elimina
  4. Dalla foto sembra molto soffice e ... golosa. Resta da scoprire chi ti ha rubato un quarto di fetta della torta. Foto molto ben riuscita e realistica.
    Tanti auguri alla Principessa !
    Roger

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roger, a me la torta di mele piace molto, spacialmente in questa versione poco burrosa. Quindi mi sa tanto che il quarto che manca .. l'ho rubato io! Grazie di essere passato e a presto!

      Elimina
  5. L'aspetto è bellissimo e immagino che la tua amica avrà molto gradito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana, grazie del tuo commento. A presto!

      Elimina
  6. Quanto mi piacciono i dolci con le mele!!!
    Deve essere squisitissima!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, anche a me i dolci con le mele piacciono moltissimo. Trovo che siano buoni sempre, a colazione, per merenda, dopo cena. Grazie di essere passata. A presto!

      Elimina
    2. Ciao Carmen, anche a me i dolci con le mele piacciono molto. Trovo che siano sempre buoni, a colazione, a merenda e anche dopo cena. Ti abbraccio e grazie di essere passata!

      Elimina
    3. Non vedo l'ora di provarla, poi ti faccio sapere!!
      Un abbraccio e a presto
      Carmen

      Elimina
  7. Antonella che bella la descrizione della vostra amicizia vi si legge lealtà, alti e bassi ma sempre tutto in nome dell'affetto e del rispetto, questa è la vera amicizia e bella anche questa torta quasi quattro quarti, con le mele poi la mia preferita! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie del tuo commento. Si la Principessa è una delle mie più care amiche. Ogni tanto ci accapigliamo ancora .. ma fa parte della nostra amicizia anche queso. Ti abbraccio forte. A presto!

      Elimina
  8. Mi piace questa tua versione alleggerita , anch'io non amo troppo il burro, e poi i dolci con le mele vanno bene in ogni occasione anche per un'amica.
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, anche io non amo molto il gusto del burro e quando posso riduco le dosi. Ti abbraccio e grazie!

      Elimina
  9. Ciao Antonella, adoro le torte di mele in tutte le sue varianti, sono sicura che la tua amica avrà gradito molto la tua favolosa torta...bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, anche secondo me le torte di mele vanno sempre bene. Da piccola era una delle poche torte che mangiavo, mia mamma ne fa una davvero buonissima e non ci rinunciavo mai. Baci e a presto!

      Elimina
  10. questa torta è deliziosa , non ho mai fatto la torta di mele in questa versione per cui la proverò.
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, provala se avrai il modo, perchè è semplice ma a mio parere moto buona. Baci e grazie!

      Elimina
  11. Io la voglio versione chic!!! E' deliziosa la tua quasi quattro quarti!! Baci e a presto, Mary

    RispondiElimina
  12. Ciao cara Mary, hai ragione con la crema .. c'è più gusto!! Ti abbraccio forte. Grazie e a presto.

    RispondiElimina
  13. Anche per me la versione chic grazie. Si vede che sono golosa vero? secondo me sper una versione piu' primaverile tarebbe benissimo anche con una pallina di gelato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anche io sono molto golosa e l'idea di aggiungere una pallina di gelatoi mi piace moltissimo. Grazie del commento. A presto!

      Elimina
  14. Risposte
    1. Ciao Ale, grazie di essere passata. A presto!

      Elimina
  15. Antonella io la quattro quarti la faccio sempre per le torte dei compleanni.. l'adoro, ma non ci avevo mai messo le mele... e vorrà dire che la prossima la farò così.. com'è bella! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, anche io trovo che la quattro quarti sia una torta molto buona e versatile, a me piace anche tutta cioccolato.. ovviamente! Baci e buon fine settimana.

      Elimina
  16. Estupenda receta luce muy buena y sabrosa con mamzanas,abrazos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosita, grazie del tuo commento e a presto!

      Elimina
  17. bello avere delle amiche che ti vogliono bene...purtroppo io in questo campo non sono molto fortunata...ne ho si, qualcuna ma ho avuto anche tante, troppe delusioni.
    Questa torta sa di buono...di casa e di tempi passati...strepitosa direi!
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, grazie di essere passata. Anche a mio parere la torta di mele sa di casa, è una delle mie comfort-torte perefrite! Baci e a presto.

      Elimina
  18. io adoro la torta di mele in tutte le sue varianti, proprio come questa! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, la torta di mele per me è stata uno dei primi dolci con i quali 'ho fatto amicizia'. Mia mamma ne fa una buonissima e io da piccola non ero per niente golosa, ma quella la mangiavo. Poi per la golosità.. ho recuperato da grande. Un abbraccio e grazie!

      Elimina
  19. Che bella la tua torta! E sarà anche buonissima!!!
    http://www.campiflegrei.na.it/index.php/category/gastronomia/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, grazie e benvenuta!

      Elimina
  20. ciao Antionella! bellissima la tua torta, ora mi servirebbe proprio per tirarmi su...Periodaccio triste :( meno male ci sono i dolci :D
    Un bacione
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona, mi dispiace tantissimo per il periodo no, spero che passi in fretta. Si hai ragione.. meno male ci sono i dolci. La penso esattamente come te. Un bacio grande e a presto!

      Elimina
  21. Antonella, la tua amica sarà stata felicissima con una delizia così! Auguri a lei e complimenti a te :) Adoro le torte di mele in tutte le versioni e questa deve essere di un buono... proverò! ;) Un abbraccio forte e felice settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, io rispondo sempre in super ritardo. Scusatemi! Anche per me torta di mele in ogni modo, ne avrò una decina e forse più di ricette e mi piacciono tutte. Un bacio e grazie!

      Elimina
  22. proprio una gran bella torta semplice adatta a tutti i momenti della giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gunther, grazie del tuo commento. Anche a mio parere la torta di mele è sempre buona, colazione pomeriggio e anche dopo cena, la mangio sempre volentieri. A presto!

      Elimina
  23. La desctrizione di questa "principessa" assomiglia molto alla mia adorata sorella.....anche io come lei e come te adoro la torta di mele e questa sicuramente la provero'. Un abbraccione e Buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carrie, grazie degli auguri che ricambio con ritardo. Prova, se vorrai a fare questa torta è buona e molto semplice (magari piace anche alla Principessa!!). BACI

      Elimina