mercoledì 10 aprile 2013

Crème Brulée molto light

Qualche anno fa si è sposata una mia amica che per il suo matrimonio ha avuto un’idea fantastica che le avrei copiato molto volentieri se non fossi stata già sposata. Ha chiesto a tutte le amiche un dono speciale: ognuna di noi doveva regalarle cinque ricette a scelta, da estrarre dal proprio repertorio di ricette (o da quello di mamme e nonne). Le ricette potevano essere di qualsiasi tipo: primi piatti, pesce, secondi di carne, dolci o verdure, ma anche cocktail e altre bevande (una di noi le ha portato una ricetta di un cocktail analcolico a base di tè e succhi di frutta). Se possibile, le ricette dovevano essere accompagnate da una breve frase che spiegava perché era stata scelta e considerata imperdibile proprio quella ricetta e dal nome dell’amica che la offriva. Potevamo ‘regalare’ le ricette nel formato che più ci piaceva: ritagli da riviste, stampe da PC corredate di foto, ricette scritte a mano su cartoncini (io avevo scelto questa soluzione).. qualsiasi cosa. Due di noi si erano incaricate di raccogliere tutto ‘il materiale’ e di comporre un librone che è forse il più bel libro di ricette che io abbia mai visto e che le è stato consegnato ben impacchettato qualche giorno prima del matrimonio. Devo ammettere che l’idea era speciale (da copiare, appunto) e noi siamo state bravissime a mettere insieme così tante idee diverse che lei ha continuato a sperimentare ricette nuove per mesi (.. e forse non ha ancora finito!). La cosa più difficile è stata scegliere tra la montagna di ricette – un po’ indisciplinata – che possiedo cinque e solo cinque ‘imperdibili’ da inserire nella sua raccolta. Ci ho pensato per settimane e ho cambiato continuamente idea. Alla fine ho trovato le mie cinque che includevano, tra le altre, questa ricetta per una crème brulée facilissima e leggera. La motivazione della scelta era che tra i dolci senza cioccolato – per me il cioccolato è SEMPRE al primo posto - la crème brulée è in assoluto il mio preferito come dessert dopo cena. Mi piace la sua consistenza morbida e vellutata che contrasta con il caramello croccante, caldo e leggermente amaro. Questa è una versione molto light che non contiene panna ed ha una quantità minima di uova.



CREME BRULEE



Ingredienti per 4 persone:

400 ml di latte intero
2 uova
100 gr di zucchero semolato finissimo (tipo Zefiro)
un baccello di vaniglia

Per caramellare:
zucchero di canna

Metti a scaldare il latte con il baccello di vaniglia e toglilo dal fuoco prima che arrivi ad ebollizione.
Fallo intiepidire, lasciando la vaniglia in infusione (per un gusto di vaniglia più deciso puoi aprire il baccello e estrarre i semini all’interno).
Accendi il forno a 140 gradi.
Nel frattempo in una ciotola sbatti leggermente le uova con lo zucchero. Non devono diventare schiumose, solo amalgamarsi.
Quando il latte è intiepidito, filtralo e versalo a filo nel composto di uova, continuando a mescolare piano in modo da ottenere una composto liscio.
Riempi con il composto (solo per tre quarti, non fino al bordo) quattro stampini da crème brulée che possano andare in forno.
Per questo tipo di ricetta sono migliori quelli un po’ profondi, a me piacciono quelli a cuore, invece che quelli classici tondi e larghi che si utilizzano di solito (io li uso per la crema catalana che ha un composto più denso di uova e panna).
Disponi gli stampi all’interno di una teglia e cuoci a bagnomaria in forno già caldo per 50 minuti.
Lascia intiepidire.
Prima di servire cospargi le creme con abbondante zucchero di canna e caramellalo utilizzando l’apposito utensile o passandole sotto il grill del forno per qualche minuto.
Sono più buone se, prima di servirle, si lasciano raffreddare e si mettono a riposare in frigo due ore, ma riportale a temperatura ambiente prima di servirle.

  

EASY:  come dessert dopo cena.




 
CHIC: invece di aromatizzare il latte con la vaniglia, aromatizzalo con foglie di tè al gelsomino tipo Earl Grey. Cuocile utilizzando stampini piccoli (diametro 4 centimetri al massimo) e servile sul vassoio del tè alle amiche un pomeriggio.

31 commenti:

  1. meravigliosa anche per me la cioccolata è al primo posto! carina l'idea del regalo con 5 ricette: originale e affettuosa! Questa non l'ho mai provata in vita mia, sempre avvicinata e subito allontanata
    per timore, ma guardando le tue foto bellissime mi viene una gran voglia. a presto mony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, questo è un dolce semplicissimo..provalo! Baci.

      Elimina
  2. Il tuo blog è quasi "minimale", ma ci sono dei colori meravigliosi e sembra di percepire anche gli odori. Ti prenderò sicuramente come esempio per migliorare il mio:) Passa da me, per lasciare qualche consiglio o opinione sulle mie ricette! Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie di essere passata dal mio blog e benvenuta! Ho tentato di raggiungerti sul tuo blog.. ma non ti trovo. Se avrai occasione di ripassare di qui, lasciami l'indirizzo del tuo blog, lo vedrei molto volentieri! A presto.

      Elimina
  3. Sarà anche light ma è deliziosa lo stesso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si è molto leggera. Grazie e a presto

      Elimina
  4. Leggera ma d'effetto!!!Mi piace l'idea del tè al gelsomino.
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, provala se vorrai con il tè, la crema prende un gusto davvero particolare. CIAO!

      Elimina
  5. ma che romantica creme brulée... ma poi pubblichi anche le altre? Un bascione cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, poi pubblicerò anche le altre (in questo periodo sto un po' trascurando il blog..ma spero di riprendere le attività con più regolarità, devo ancora risolvere qualche problemuccio). Baci cara Patty !!

      Elimina
  6. Che idea carina che ha avuto la tua amica! Io, come bomboniera, ho regalato un libro di ricette:)
    Adoro la creme brulée, ma non l'ho mai fatta...mi segno la tua ricetta!
    Un bacione cara! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona, bellissima anche la tua idea e molto originale. Buon fine settimana e baci anche a te. CIAO!!

      Elimina
  7. Ciao Antonella :) Che bellissima idea ha avuto la tua amica! :D Mi piace un sacco, terrò presente! ;) Questa creme brulee è deliziosa, deve essere buonissima... :) Complimenti, un abbraccio! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, si l'idea della raccolta di ricetta è piaciuta tantissimo anche a me. Questa ricetta è semplicissima, ma a me piace molto. Grazie di essere passata. Ti abbraccio forte!

      Elimina
  8. Molto carina l'idea della tua amica se mai mi sposerò. Ottima ricetta, brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie di essere passata e buon fine settimana!!

      Elimina
  9. un'idea davvero originale,cosi' avra' un po' di voi nella sua nuova casa...sai che non ho mai assaggiato la creme brulèe...dev'essere golosissima ...baci e buon week-end :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lety, io adoro la crème brulée questa è una versione molto semplice, quella 'vera' con più uova è fantastica. Da provare! Baci e grazi di essere passata!

      Elimina
  10. Ciao il tuo blog mi piace tantissimo complimenti!!!!da oggi nuova follower passi da me?a presto cara!

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    http://karinacosmetic.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. l'idea dela tua amica è stata carinissima, una raccolta di ricette condite d'amore e d'amicizia come questa deliziosa creme brulee :)
    Bacioni
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, si un'idea davvero carina e ti assicuro che ci siamo divertite tantissimo anche noi a mettere insieme tutta la raccolta. Baci e a presto!

      Elimina
  12. La creme brulee.è uno dei dolci di cui vado goloso e ne mangerei una decina almeno di quei cuoricini prima di dire basta. L'idea della tua amica è stata veramente originale e, non essendomi mai sposato, ci farò un pensierino ... ci sto lavorando sopra e forse tra un paio d'anni riuscirò nell'intento di realizzare il sogno della mia vita ! Beh anche i maschietti a volte hanno di questi sogni, basta solo la persona ... perfetta, come una mezza mela.

    Roger

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roger, ma che bel commento grazie! Questa teoria della mezza mela è davvero molto carina. Ti auguro di realizzare ogni tuo desiderio. Grazie di essere passato di qua. A prestissimo!

      Elimina
  13. Veramente golosissima questa ricetta, e poi perfetta per me : light e senza cioccolata, che io non posso mangiare .Sigh!!!! L'idea di servirla con il te' al posto dei soliti biscottini e' un'altra delle tue chicche che rendono il tuo bolg sempre piu'particolare!!!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Carrie, ma certo questa puoi mangiarla anche tu. Come fai a resistere senza cioccolata? Ti abbraccio fortissimo.

      Elimina
  14. congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per la qualità del tuo blog da parte della sottoscritta. pochi blog eletti se lo meritano. e tu sei tra questi. il primo è stata Imma di DolciaGogo! da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ;) : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisabetta, ti ringrazio moltissimo per questa bella coccarda che mi hai regalato. Adesso è esposta sulla mia home page.
      Sono appena passata da te.. blog carinissimo il tuo!! Complimenti e grazie ancora.

      Elimina
  15. troppo buona!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie di essere passata. Ti abbraccio!

      Elimina