martedì 30 settembre 2014

Cuscus con verdure croccanti

“A volte succede coi viaggi, che ci si ricordi delle persone ancora più che dei luoghi” (Alexander Mc Call Smith). Trovo che questa frase sia molto vera, anche se devo aggiungere qualcosa di mio che la rende un po’ meno poetica: a me succede di dimenticare i luoghi, ma difficilmente dimentico .. cosa ho mangiato e dove. So che sembra un po’ paradossale, perché chi mi conosce sa che, per quanto mi piaccia cucinare, fare la spesa e girare per mercati e negozi di specialità io non sono poi di grande appetito. Fin da piccola ho fatto disperare i miei genitori perché non mangiavo niente e solo da qualche anno ho .. messo un po’ la testa a posto, anche se ci sono cose che non mangerò mai (cacciagione, pesce crudo e frattaglie sono le prime che mi vengono in mente ma ce ne sono altre mille). Eppure: posso dimenticare una città che ho visitato, posso scordarne le strade, l’atmosfera, i giardini e le vetrine se non c’era niente che ha colpito i miei pensieri e il mio cuore, ma è difficile che dimentichi quello che ho mangiato in quello stesso posto, come era apparecchiata la tavola, se il cibo era buono e ben presentato, se ho mangiato in un ristorante, in una semplice osteria o in piedi al banco di una caffetteria … non so perché ma è così. Ho dimenticato l’aspetto di molti paesini – so solo di esserci stata – ma ricordo molto bene una minuscola sala da tè dove ho assaggiato per la prima volta il cheese cake, un ristorante piccolo e perfetto in ogni particolare dove abbiamo festeggiato un compleanno con una cena ‘tutta funghi’, una birreria dove di mia iniziativa non avrei mai messo piede e invece la pizza era talmente buona che è stato impossibile non ritornarci….. Anche questo cuscus risale al ricordo di una vacanza di qualche anno fa, una delle rare vacanze al mare perché in genere noi preferiamo la montagna. Un pranzo solo a base di cuscus, organizzato in una terrazza riparata dal sole incandescente e affacciata sul mare. Tavoli quadrati senza tovaglia perché rivestiti di colorate mattonelle azzurre e gialle, al posto dei piatti ciotoline di terracotta smaltata e posate con il manico di porcellana. Tutte le pietanze dall’antipasto al dolce erano fatte con il cuscus, condito con il pesce, con le sole verdure, servito ‘bianco’ al posto del pane insieme a pesce alla griglia e una salsa piccante e molto profumata e per finire aromatizzato con estratto di vaniglia e arricchito con canditi, pistacchi e scaglie di cioccolato fondente.




CUSCUS CON VERDURE CROCCANTI





Ingredienti per 4 persone

320 gr di cuscus precotto
2 peperoni (1 giallo e 1 rosso)
4 carote
6 zucchine piccole
100 gr di feta
1 spicchio di aglio
1 peperoncino (se piace)
1 limone bio
sale
olio extravergine di oliva


Porta a ebollizione 480 gr di acqua.
Quando l’acqua bolle, toglila dal fuoco e aggiungi quattro cucchiai di olio extra vergine di oliva, un cucchiaino di sale, il succo di mezzo limone spremuto e due cucchiaini da caffè di buccia di limone grattugiata.
Versa a pioggia il cuscus nell’acqua bollente così ‘condita’ e sgranalo con una forchetta.
Copri e lascia riposare coperto fino a quando il cuscus avrà assorbito tutto il liquido (circa 20 minuti).
Trascorso questo tempo, aggiusta di sale e trasferisci il cuscus sgranato in un ampio piatto di portata.
Nel frattempo prepara le verdure.
Pela le carote, lavale e tagliale a dadini piuttosto piccoli. E’ solo una questione ‘visiva’ (visto che le verdure vengono cotte con tempi differenti), ma il piatto è più carino se tutte le verdure sono tagliate in cubetti di dimensioni simili.
Togli il torsolo ai peperoni, dividili a metà e togli i filamenti interni. Lavali e tagliali in cubetti.
Elimina le estremità delle zucchine, lavale e tagliale a cubetti.
In una larga padella antiaderente (ancora meglio in un wok) metti a scaldare qualche cucchiaio di olio di oliva, lo spicchio di aglio e il peperoncino.
Lascia insaporire qualche minuto e appena l’olio è caldo elimina aglio e peperoncino e aggiungi i cubetti di carote e un pizzico di sale.
Fai saltare le carote e lasciale cuocere da sole una decina di minuti fin tanto che iniziano ad ammorbidirsi (se tendono ad attaccare, aggiungi qualche cucchiaio di acqua calda).
Dopo dieci minuti aggiungi i cubetti di peperone e ancora un pizzico di sale (sempre poco perché alla fine si aggiunge la feta che è piuttosto salata).
Lascia cuocere i peperoni per qualche minuto in modo che si insaporiscano e quando cominciano ad ammorbidirsi aggiungi anche le zucchine e un ultimo pizzico di sale.
Fai cuocere le verdure fino al punto che preferisci – più o meno croccanti dipende dai gusti, aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di acqua calda.
Appena le verdure sono pronte, metti il cuscus su un piatto di portata, aggiungi sopra le verdure e la feta sbriciolata e servi.
E’ buono caldo, tiepido e anche a temperatura ambiente.



EASY: si può trasformare in un piatto unico da domenica sera davanti alla tv inserendo al posto della feta dei pezzetti di petto di pollo cotto alla griglia o – perché no – gli avanzi del pollo arrosto del pranzo.





CHIC: a me piace molto servire il cuscus come antipasto, in piccole ciotoline. E’ comodo da mangiare anche in piedi perché non richiede l’uso del coltello. La dose che ho messo, se servito con gli aperitivi, è per una decina di persone. 

24 commenti:

  1. Antonella bellissimo questo cous cous... io ne vado matta!!! Lo sai che il più buono l'ho mangiato ad Ortigia, fatto con il pesce... mamma cos'era!!!! Mi piace l'idea della ciotolina davanti alla tv! Un bascione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, anche a me il cuscus piace tantissimo e hai ragione, con il pesce è ottimo! Baci e grazie.

      Elimina
  2. Il cous cous si presta bene a ricette dolci e salate, la tua versione con verdure croccanti è molto appetitosa... mi piace, brava Antonella!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie del tuo commento! Per ora ho sperimentato solo cuscus salati, ma anche quello dolce è buonissimo e prima o poi proverò qualche ricetta. Ciao!

      Elimina
  3. Quanto è buono il cuscus con le verdure e queste sono anche croccantine...ottimo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana, si, vedo che il cuscus piace molto a tutti. Grazie di essere passata e a presto!

      Elimina
  4. mi piace molto servito nelle ciotoline, questa è una versione che non ho mai provato, ma che farò quanto prima!
    Un grande abbraccio cara e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, io sono una fan delle monoporzioni e delle ciotoline, trovo sempre una scusa per comprarne qualcuna nuova (prima o poi dovrò smettere!). Baci e grazie del tuo commento.

      Elimina
  5. inutile dire che il cous cous mi piace moltissimo, quinsìdi assaggerei moolto volentieri anche questa tua coloratissima versione :D
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona, grazie di essere passata. Il cuscus è molto buono e versatile, devo ammettere che a me piace anche così semplice, senza altro condimento al posto del pane. Baci e a presto!

      Elimina
  6. il cous cous con le verdure rende molto bene mi piace anche quel tocco salato della feta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gunther, a me la feta piace molto, non so perchè la utilizzo quasi solo in estate (e ormai l'estate sta finendo) ma trovo che sia un formaggio molto buono.
      Grazie del tuo commento e a presto!

      Elimina
  7. Anche io lego spesso i ricordi enogastronomici ai miei viaggi :) la cucina ti consente di portare a casa un pezzo divacanza e replicarne in parte l'atmosfera anche una volta tornati a casa!
    Questo cus cus mi conquista, anche perchè per la feta ho una vera predilezione! Te lo copierò ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Marghe, ricopiare piatti mangiati in vacanza o ispirarsi a quelli ti permette di rivivere una parte della vacanza anche quando si torna a casa. Grazie di essere passata!

      Elimina
  8. Ciao Antonella :) Quanto ti capisco... sono come te... difficilmente dimentico cosa ho mangiato e dove... pensa che il mio compagno mi prende in giro per questa cosa e si chiede come io faccia a ricordare cosa abbiamo pranzato/cenato tot. anni fa in un determinato luogo... ahahahah beh sono in buona compagnia, allora! :D Questo cuscus è davvero molto invitante, chissà che buono deve essere! Complimenti e un abbraccio grande, buona serata :) :**

    RispondiElimina
  9. che buona...ha un ottimo aspetto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie del tuo commento . Io non sono tanto brava a dare ai miei piatti un bell'aspetto, qui il merito è di queste coloratissime verdure. A presto!

      Elimina
  10. Adoro il cous cous e hai ragione lo trovo molto comodo nei buffet perché è praticissimo in piedi, deliziosa la tua versione!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, anche per me il cuscus va sempre bene e trovo che come antipasto sia una soluzione comoda e originale. baci e grazie!!

      Elimina
  11. Mi piace tanto il cous-cous, ma chissà perché non lo faccio molto spesso...La tua versione con verdurine croccanti sembra deliziosa e sai che ti dico? Ho tutto l'occorrente per fare questo bellissimo piatto domani! Baci e buon weekend, Mary

    RispondiElimina
  12. Ciao Antonella, un piatto colorato davvero appetitoso! Adoro il cous cous, con le verdure è buonissimo, l'idea del pollo stuzzica non poco. ;)
    Grazie, un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  13. Ciao Antonella, anche io non scordo mai cosa ho mangiato e dove, questo cuscus colorato e leggero ci regala anche un po d'estate! Un bacione

    RispondiElimina
  14. Anch'io non dimentico cosa ho mangiato e dove, magari posso dimenticare il museo che ho visitato nella stessa citta d'arte ma i ristoranti e i piatti che ho assaggiato li ho sempre ben presenti :-)
    Adoro il cuscus, la ricetta che ci proponi è sfiziosa, leggera e estremamente invitante, tutta da provare!!!! Bellissima sia la versione chic che quella easy!!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
  15. Magnifica ricetta, adatta anche a chi come me adesso deve tenere un regime alimentare controllato!!!

    RispondiElimina