venerdì 24 gennaio 2014

Biscotti di grano saraceno e cioccolato di Elle

Le riviste di cucina mi piacciono tutte o quasi. La mia preferita resta quella di Donna Hay, le foto sono bellissime e anche se alcune ricette non incontrano i miei gusti, trovo che sia ricca di spunti e di idee di ogni tipo. Mi diverto, poi, a curiosare dal giornalaio e ogni mese scelgo la rivista che mi attira di più. Una di quelle che acquisto più spesso è Elle à table, bimestrale, francese e molto molto carina, essenziale e al tempo stesso elegante come tutto ciò che è francese (o almeno ai miei occhi è così).
L’acquisto di Elle è legato ad un rito particolare, in genere lo compro .. alla stazione di Firenze, quando vado a trovare i miei genitori a Siena. Scendo dal treno, corro a prendere la corriera per Siena  - .. il pullmann.. noi lo chiamiamo ‘corriera’ –  e nel transito compro Elle. Lo sfoglio rapidamente tra Siena e Firenze e poi lo guardo con calma e attenzione a casa con la mia mamma. In due c’è più gusto!
Quando a novembre è uscito il primo numero della versione italiana di Elle à table, avevo deciso che lo avrei acquistato .. ancora prima di vedere la copertina! L’ho trovato delizioso e speciale come la versione francese. Non solo per le ricette, ma per .. l’atmosfera che si respira tra le pagine, ammesso che di una rivista si possa dire così.
Dal primo numero ho tratto la ricetta di questi biscotti che a noi sono piaciuti molto. Li ho già fatti tante volte perché li trovo perfetti per la colazione della domenica e li ho aggiustati un po’ ai miei gusti apportando piccole variazioni alla ricetta originale. Quella che metto qui sotto è la mia versione, tra parentesi la versione di Elle (ho ridotto burro e cioccolato, tostato le mandorle e utilizzato due tipi di zucchero mentre Elle prevedeva tutto zucchero di canna).


BISCOTTI DI GRANO SARACENO E CIOCCOLATO DI ELLE




 Ingredienti (con queste dosi ottengo una quindicina di biscotti)

150 gr di farina di grano saraceno
100 gr di farina 00
50 ml di latte se necessario, io l’ho messo tutto
70 gr di burro (versione Elle : 80 gr)
60 gr di zucchero di canna (versione Elle 120 gr di zucchero di canna, no zucchero semolato)
60 gr di zucchero semolato
1 uovo
45 gr di gocce di cioccolato fondente (versione Elle 100 gr)
40 gr di mandorle leggermente tostate (versione Elle non sono tostate)
8 gr di lievito per dolci
sale

In una ciotola amalgama il burro spezzettato a temperatura ambiente e i due tipi di zucchero.
Aggiungi l’uovo leggermente sbattuto ed amalgama rapidamente fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungi le farine setacciate con il lievito e un pizzico di sale.
Aggiungi il latte per impastare. Elle dice solo se necessario, a me è servito tutto.
Solo alla fine incorpora le gocce di cioccolato e le mandorle spezzettate grossolanamente (io prima le ho tostate un po’ in una padellina antiaderente e le ho aggiunte quando erano fredde).
Quando l’impasto è compatto e ben amalgamato forma una palla, avvolgila nella pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per un’ora e mezzo (Elle dice mezz’ora, a me non basta, non riesco a lavorare bene i biscotti).
Trascorso il tempo di riposo della pasta, accendi il forno a 180 gradi (Elle dice 200 gradi, ma il mio a questa temperatura cuoce troppo e brucia i biscotti).
Con la pasta forma delle palline (tutte dello stesso peso), appoggiale su una teglia foderata di carta da forno e schiacciale leggermente con il palmo della mano.
Distanziale un po’ nella teglia perché cuocendo gonfiano un po’ e si allargano.
Cuoci in forno già caldo a 180 gradi per 13/15 minuti.

EASY:  perfetti per la colazione della domenica (o per la colazione di un giorno speciale anche in settimana) con una tazza di latte caldo.




CHIC: goloso caffè del dopo cena: servili su un vassoio accompagnati da tazze di caffè .. al cioccolato. Per le tazzine di caffè al cioccolato: versa sul fondo di ogni tazza  una piccola quantità di cioccolato fondente fuso, versa il caffè e completa con un ciuffo di panna appena montata.


24 commenti:

  1. buonissimi antonella salutari e buoni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronica, grazie di essere passata. A presto!

      Elimina
  2. Una meraviglia: adoro il grano saraceno, Anto bella. Questa ricettina credo proprio che la terrò presente molto presto.. tvtb un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Ely, anche a me il grano saraceno piace molto. In gerenale mi piace sperimentare con farine diverse dalla 00 e questi li ho provati subito. Un bacio grande. A presto e grazie del tuo commento!

      Elimina
  3. Che buoni!!! La farina di grano saraceno mi piace un sacco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono biscottini molto particolari, saporiti e croccanti, se ti piace il grando saraceno non ti deluderanno. A presto e grazie di essere passata!

      Elimina
  4. Bella ricetta, Elle a tavola mi piace moltissimo, lo leggo sempre anche io :-) un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica, grazie del tuo commento! Baci!

      Elimina
  5. Ma sai che Elle a tavola ha conquistato anche a me non solo per le ricette e foto ma anche per come dici tu per l'atmosfera degli articoli. Belli e buoni i tuoi biscotti.
    Buon w.e.
    Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica, anche a me è piaciuta molto Elle, un po' diversa dalle altre riviste di cucina. Grazie del tuo commento e a presto!

      Elimina
  6. Ciao Antonella, non ho mai acquistato Elle a tavola, grazie del suggerimento :))
    Trovo questi biscotti particolarmente deliziosi, mi piace la farina di grano saraceno... brava!!!
    Bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Ely, io l'ho acquistata la prima volta per curiosità perchè mi piace molto la versione francese. Ma quella italiana non mi ha deluso, la trovo carinissima, ho già provato un po' di ricette e questi biscottini mi hanno attirato subito. Grazie di essere passata. Baci!

      Elimina
  7. una bella ricetta, lo prendo anche io ogni tanto elle a table mi piace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gunther, grazie di essere passato. Si questi biscottini a noi sono piaciuti molto, poi con la farina di grano saraceno sono un po' diversi dai soliti. A presto!

      Elimina
  8. Anche io sono una patita di riviste, devo assolutamente prendere la tua! i biscotti altra passione, li provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, io come dice mia mamma sono molto 'cartacea', qualunque cosa su carta (libri riviste.. ) mi affascina in modo particolare. Ah i biscotti sono una passione anche per me, divertenti da fare e buoni da mangiare in ogni momento della giornata. Grazie di essere passata. A presto!

      Elimina
  9. che belli...e che buoni!!!!!
    Che voglia di leggere quelle bellissime riviste...ma nell'edicola del mio paesello non le reperisco mai, sob sob! Tu compri la versione italiana o inglese?
    Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, per quanto riguarda Elle, da novembre esce in italiano e la trovi normalmente in edicola insieme alla cucina italiana, sale e pepe e tutte le altre! Donna Hay non la trovo nemmeno io a Torino, per quella ho l'abbonamento. Grazie del commento e un bacio!

      Elimina
  10. buoni, buoni, segno la ricetta per provarli, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, provali una volta, io li ho trovati buonissimi e molto originali. Un abbraccio anche a te! A presto.

      Elimina
  11. ma perchè la tua idea chic mi piace sempre tantisimissimo?! deliziosi i biscotti e il caffè al cioccolato .....divino!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Questi biscotti sono fantastici, una ricetta tutta da provare. E complimenti per il tuo blog...bellissimo!
    Ely di viaggioeassaggio.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. Grazie di cuore per essere passata da me! Questi biscotti sono davvero molto invitanti e la presenza della farina di grano saraceno mi stuzzica molto! Li farò prestissimo!!! Un abbraccio e a presto, Mary

    RispondiElimina