giovedì 13 giugno 2013

Pesce spada marinato con patate al limone

Anche se questo blog per me è solo un hobby, è normale, credo, ad un certo punto fare un piccolo bilancio. Qualche giorno fa stavo guardando l’elenco delle ricette che in poco più di un anno ho pubblicato su Cioccomela. Non sono molte, ogni tanto ho dei momenti di black out in cui non riesco a pubblicare niente: mi manca l’ispirazione giusta per scrivere, il tempo di fare le foto e – spesso - la capacità di fare dei piatti che siano anche belli da vedere. E poi ho visto che tra le ricette che ho pubblicato c’è poca varietà. Prevalgono i dolci, seguiti da ‘cose che si impastano’, qualche primo piatto, poche verdure e scarseggiano – a dir poco – le ricette dei secondi piatti. E’ ora di rimediare.
Finora ho pubblicato poche ricette di secondi piatti perchè carne e pesce non mi piacciono .. da morire, li mangio ogni tanto anche se li cucino sempre, ma non mi piace pubblicare ricette che non ho assaggiato personalmente. L’altro motivo è che .. è difficilissimo, almeno per me, riuscire a fare fotografie carine ad un piatto di carne e soprattutto di pesce. In genere prima di ottenere una foto che mi piace faccio decine di prove, la maggior parte delle quali non mi soddisfa per niente. Ma come si fa a fare scatti su scatti a un piatto di pesce quando qualcuno protesta che il pesce freddo non è buono da mangiare (ha ragione!)? E poiché noi mangiamo sempre quello che io cucino e metto sul blog .. diventa un’impresa quasi impossibile. Per fotografare questo pesce spada, avevo preparato tutto e fatto le prove con il piatto vuoto, ma poi quando ho messo quello con il pesce non mi piaceva più quello che avevo pensato di fare e tra mille incertezze e la fretta di non far raffreddare la cena è venuta questa foto, che è piuttosto banale e bruttina, ma volevo assolutamente smetterla di pubblicare solo dolci. Il piatto comunque, almeno per i miei gusti è appetitoso e con un sapore fresco che si adatta a questa stagione.



PESCE SPADA MARINATO CON PATATE AL LIMONE

 


Ingredienti per 4 persone:

4 fette di pesce spada
2 grosse patate (circa 600 gr peso totale)
1 limone non trattato
Timo e aneto freschi
Olio extravergine di oliva
Sale
Sale nero di Cipro

Lava il limone, preleva la scorza con un riga limoni e mettila da parte.
Spremi il succo e prepara la marinata per il pesce, emulsionando in una ciotola 8 cucchiai di olio extravergine di oliva e il succo del limone. Aggiungi qualche fogliolina di timo lavato e asciugato e le fette di pesce.
Copri con pellicola e metti in frigorifero a riposare per almeno un’ora.
Lava le patate senza sbucciarle e mettile a cuocere in una pentola con acqua fredda (e senza sale, si salano alla fine della cottura).
Cuoci coperto fino a quando l’acqua inizia a bollire, poi togli il coperchio e fai cuocere per una ventina di minuti, fino a quando sono morbide (il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle patate).
Prima di toglierle dal fuoco verifica con una forchetta se sono tenere e cotte.
Quando sono pronte, scolale, sbucciale e schiacciale con una forchetta o lo schiacciapatate come per fare il purè. Condiscile con olio, sale, la buccia del limone e aneto lavato e tritato finemente con il coltello.

Fai scaldare sul fuoco una padella antiaderente.
Scola le fette di spada dalla loro marinata e cuocile tre minuti per parte sulla padella rovente.
Condisci il pesce con sale nero di Cipro, un filo di olio extravergine di oliva e un rametto di timo.
Servi le fette di spada accompagnate dalle patate al limone.
 


EASY: per una cerna rapida: completa il menu con frutta fresca caramellata con poco miele in padella.



CHIC:  puoi dare a questo semplice piatto un aspetto più grazioso preparando con le patate dei piccoli sformati: amalgama le patate con un po’ di burro fuso invece che con olio, sistemale in stampini di alluminio mono porzione e lascia consolidare qualche minuto. Sforma accanto ad ogni fetta di pesce la cupoletta di patate, condiscila con un coulis di pomodoro e servi in tavola.

18 commenti:

  1. io invece a differenza tua amo la carne, anche se un po' meno il pesce ma solo perche' odio pulirlo... ma il pesce spada e' meraviglioso non ha spine se nn la centrale, e' morbido e buonissimo!!!! provero' questa tua ricetta sicuramnete!!! un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalisa, grazie di essere passata. Anche io sono molto imbranata a pulire il pesce, per fortuna ogni tanto il pescivendolo che è un vero 'santo' mi dà una mano. Baci e buon fine settimana!

      Elimina
  2. Ciao Anto :) Hai proprio ragione, non è semplice fotografare carne e pesce (almeno, non lo è nemmeno per me) e pure sul mio blog scarseggiano, complice il grande amore per i dolci... credo, però, che uno debba pubblicare ciò che ama e che sente più affine come gusti, preparazione... alla fine il blog rispecchia come siamo e quello che amiamo :) Questo pesce spada deve essere ottimo, prendo nota! ;) Complimenti, un abbraccio e buona serata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, hai ragione, in effetti il mio blog rispecchia molto i miei gusti in fatto di cibo, mangerei solo dolci, pane verdura e frutta. Grazie del commento e buon fine settimana. BACI!

      Elimina
  3. secondo me la foto non è brutta, la realtà è che è molto difficile fare belle foto di paitti caldi che a tavola stanno aspettando! questo spada deve esere una vera delizia, lo compro spesso la prossima volta proverò!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, si.. io pasticcio sempre tantissimo quando devo fare una foto ad un piatto e poi correre a portarlo in tavola.. finisce sempre che la foto è brutta e il cibo ormai freddo. uffa!! Ti abbraccio. Buon fine settimana!

      Elimina
  4. Come ti capisco, è difficilissimo cercare di fotografare un piatto mentre qualche impaziente affamato reclama la sua porzione. A me la tua foto piace, si vede che è studiata nei particolari .... Il pedce spada deve essere ottimo, lo segno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anisja sei prorio gentilissima, ma la foto .. è quello che è!! Grazie di essere passata. Un bacio e buon fine settimana!!

      Elimina
  5. Sei troppo esigente!!! Io trovo che il tuo blog sia delizioso sia come ricette sia come fotografia... e puoi dedurlo da tutti i consigli che ti ho chiesti in questi mesi... Sono bellissimi sia il pesce spada sia la foto... Un bascione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, grazie, sei davvero carinissima!! Baci anche a te e buon fine settimana.

      Elimina
  6. Seguo il tuo blog da qualche tempo ... direi dagli inizi.

    Complimenti: lo trovo ben curato, le ricette sono ben presentate e sfiziosissime. Molto belle le descrizioni personali e i racconti della tua vita che le corredano.

    Peccato per le fotografie..... cosi' brutte!!!!! :-)
    Naturalmente sto scherzando! Spesso ti lamenti per la qualita' delle immagini, ma, a mio modesto parere, non hanno nulla da invidiare alle fotografie professionali che illustrano libri e riviste.

    ciao
    Donald


    RispondiElimina
  7. Ecco, anch'io vorrei fare una foto così brutta ad un piatto di pesce ! Antonella, ma sei severissima ! Intanto le tue foto sono sempre ma dico sempre pienissime di luce, quindi sono bellissime a prescindere e poi con un soggetto così poco attraente come una fettina piatta sei comunque riuscita a fare una foto che invoglia

    RispondiElimina
  8. Delicioso me encanta el pescado me pasa lo mismo con las fotos hago esperar y los comensales desesperados por probar jeje,saludos y abrazos.

    RispondiElimina
  9. un plat parfait pour une journée chaude j'aime
    bonne journée

    RispondiElimina
  10. io amo molto il pesce, sempre...proprio come questo pesce spada, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Il piatto deve essere molto appetitoso a giudicare dalla foto che mi sembra peraltro ben riuscita nonostante ti abbiano messo fretta. L'arte non conosce tempi quindi la prossima volta potrai cucinare un magnifico uovo al tegamino servito con una fetta calda calda di pan carré per il tuo impaziente e lamentoso marito.

    Roger

    RispondiElimina
  12. La foto rende benissimo la prelibatezza del piatto (il pesce spada è buonissimo!!!). La marinatura è perfetta. Lo si deduce dall'aspetto del pesce!
    Bravissima, Antonella!

    RispondiElimina