venerdì 27 luglio 2012

Minestra estiva di verdure profumata al timo


Ebbene si, ho il coraggio di proporre la ricetta di una minestra di verdure (beh.. da servire a temperatura ambiente o al massimo tiepida) a fine luglio. Sto evitando di proposito il termine ‘minestrone’ che mi fa pensare a qualcosa di denso e fumante, adatto a piovose serate autunnali da trascorrere in casa al caldo.
Il fatto è che in questa stagione le verdure sono così gustose e profumate che non so resistere alla tentazione e da qualche anno ho l’abitudine di preparare queste leggere minestre di verdura anche in piena estate. Le servo lasciando le verdure intere  - non come un passato, quindi - quasi sempre senza pasta, accompagnate da un olio profumato al basilico o da piccole polpettine di formaggio (minuscole quenelle di caprino, ricotta e erbe). Gli ingredienti (verdure e aromi) sono talmente buoni adesso, che è facilissimo ottenere un piatto dal profumo invitante e molto gustoso. Non la faccio cuocere troppo in modo che la verdura resti ancora croccante e non assuma troppo l’aria del .. minestrone appunto.
Beh, chi trascorre le vacanze al mare magari non avrà troppe occasioni di proporre una minestra di verdure … anche se a volte, quando si resta in spiaggia fino a tarda sera, l’aria può diventare così frizzante da far desiderare qualcosa di tiepido per cena. In campagna invece - e ancora di più in montagna - le serate spesso sono fresche e non è spiacevole l’idea di rientrare e trovare per cena un piatto così, magari da servire solo come entrata leggera, alla quale può seguire una pietanza abbondante di carne e pesce cotta sulla brace. E poi, lo ammetto, mi diverto come una bambina che gioca ‘ai pentolini’ (noi dicevamo così) a sminuzzare e tagliuzzare tutte le verdure in modo che alla fine il risultato sia anche carino da vedere. E’ uno dei lussi della vacanza, quello di non dover calcolare il tempo.. che importa se ci metto un’ora a tagliare le verdure tutte uguali?



MINESTRA ESTIVA DI VERDURE PROFUMATA AL TIMO





Ingredienti per 6 persone :

4 zucchine
2 piccole cipolle fresche
200 gr di carote
300 gr di fagiolini
300 gr di fagioli borlotti freschi (peso dei fagioli già sgusciati)
400 gr di patate
timo fresco
1,2 litri di brodo vegetale
Sale
Olio extravergine di oliva

Fai cuocere i fagioli borlotti da soli, per 45 minuti da quando iniziano a bollire, mettendoli in acqua fredda non salata.
Mentre i fagioli cuociono, lava tutte le altre verdure e tagliale in pezzetti di dimensioni simili.
Quanto i fagioli sono pronti, scolali.
Metti in una pentola le patate, le carote, la cipolla, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e metà del brodo.
Fai cuocere per 15 minuti.
Aggiungi le zucchine e i fagiolini, i borlotti, foglie di timo fresco  e il resto del brodo.
Fai cuocere ancora 30 minuti (un po’ di più se preferisci le verdure più morbide), aggiusta di sale e servila tiepida.  


EASY:  servila tiepida a cena come primo piatto, condita con un filo di olio al basilico o, se preferisci, con olio al peperoncino per un gusto più deciso e piccante.





CHIC:  servila insieme agli antipasti, già disposta in scodelline individuali e accompagnala con mini-polpettine di formaggio alle erbe. Puoi metterne una in ogni scodellina e poi sistemare le altre in un vassoio, inserite in spiedini di legno in modo che chi vuole possa servirsi ancora.

25 commenti:

  1. In effetti hai ragione, le verdure del minestrone classico sono quasi tutte estive, perche' non mangiarlo ora?!
    Mi dici come fai a fare delle foto cosi' belle e con una luce cosi' perfetta? Io non ho mai tempo di fare nulla!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Bea, le foto del mio blog le fa mio marito che è molto bravo e molto paziente. Io 'preparo il set' e poi gli scatti li fa lui, nemmeno io avrei il tempo di stare così tanto dietro all'obiettivo! Buon fine settimana.

      Elimina
    2. Complimenti al marito! Coppia vincente in cucina!:)

      Elimina
  2. Io la trovo un'ottima idea questa zuppetta. D'estate servite tiepide sono perfette, leggere e gustose. Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Le verdure vanno mangiate sempre, soprattutto con il caldo e il tuo piatto è perfetto anche in questo periodo!

    RispondiElimina
  4. splendida idea...poi adesso le verdure sono al top, buone e nostrane!

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono le verdure e questa minestra è un'ottima idea per mangiarle anche durante una bella serata estiva!!
    Baci e buona giornata.

    RispondiElimina
  6. toutes ces saveurs me mettent l'eau à la bouche, j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina
  7. Hai ragione non e' un minestrone ma un splendido insieme di verdure:) e alla sera con un po' di frescolino e' un piatto davvero ottimo:) baci

    RispondiElimina
  8. Concordo con te, in effetti le verdure che si mettono sono soprattutto estive nulla vieta di mangiarlo anche d'estate! belle le foto :)

    RispondiElimina
  9. Ahahah antonella, mi hai fatto tornare alla mente che quando ero piccola a casa di mia nonna giocavo alle "pappe" sminuzzando tutto ciò che mi trovavo davanti e mescolando poltiglie improbabili!!
    E sono d'accordo con te, un minestrone per quanto caldo possa fare, ci sta sempre bene!!! Buonissimo!

    RispondiElimina
  10. gustosa e invitante, la proverò, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. personalmente mi piace molto il profumo del timo, da un aroma e un profumo intenso alle pietanze che mi piace sentire

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti dei vostri commenti! Mi fa sempre tanti piacere leggere i vostri pensieri anche se non sempre riesco a rispondere.

    RispondiElimina
  13. tanto che non faccio una bella ministra di verdura e questa sa davvero di estate! ciao
    PS bella anche la focaccia qui sotto!

    RispondiElimina
  14. Hai ragione, con le meravigliose verdure che ci offre l'estate è un peccato non assaporarle al meglio in una bella minestra :)
    a presto :)

    RispondiElimina
  15. Anch'io sono assolutamente d'accordo con te, la tua zuppa è assolutamente in sintonia con quello che l'estate significa anche per me: calma, colori vivaci e "coccole"!
    Complimenti per il tuo blog e grazie mille per essere passata da me, da oggi ci rivedremo spesso! ^_^
    Ciao!

    RispondiElimina
  16. Ciao Antonella, grazie di essere passata a trovarmi, contraccambio molto volentieri perchè hai un bellissimo blog...e poi questa minestra è veramente invitante, se il minestrone di verdure non si fa d'estate quando tutto è fresco che senso ha farlo con il congelato? a presto

    RispondiElimina
  17. Beh visto che qui è "inverno" questa ricetta la copio volentieri..e l'idea di accompagnarla con polpettine al formaggio è davvero molto originale e raffinata!!
    Buona settimana:)

    RispondiElimina
  18. Complimenti per il tuo blog, davvero interessante! da oggi ti seguo, se ti va, passa a trovarmi anche tu!

    RispondiElimina
  19. Il risultato non è carino, ma bellissimo direi!! E l'idea delle polpettine mi piace tantissimo, mi appunto tutto per quando le temperature si decideranno a calare un po' :-) Buon proseguimento di vacanze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate se non ho piu' risposto ai vostri messaggi, ho fatto qualche giorno di vacanza ed ho promesso a mio marito di stare lontana dal pc. Tra poco riprendero' a visitare i vostri blog, penso di essermi persa un bel po' di riceette interessanti!
      @Samax.... tra pochisssimo vengo a curiosare nel tuo blog, grazie della visita!!!!
      @Elisaltea.. si quest'anno non e' certo un'estate da minestrone. A presto!

      Elimina